Associazione di Categoria per la Tutela e l'Assistenza dei Circoli Privati e delle Associazioni

Area Contatti per gli utenti.

Notizie Flash

Le Quote Associative del Circolo Privato

Le quote associative del Circolo Privato sono stabilite dal Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo può deliberare un numero illimitato di quote associative, previo il rispetto della eguaglianza di applicazione.

Non sono legittime le quote associative discriminanti, nel senso che, ogni quota sociale che viene deliberata deve poter essere applicata a tutti i soci.

Ogni socio dovrà poter scegliere la quota sociale a cui aderire.

Abbiamo predisposto una serie di verbali del Consiglio Direttivo, che consentono di poter deliberare le quote associative in base alle specifiche attività svolte dal Circolo.

Attenzione, quanto abbiamo scritto è sicuramente valido se lo statuto è fatto bene.

Per maggiori approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU

Chi è on line

 28 visitatori online
La Contabilità del Circolo Privato E-mail

La gestione della contabilità del Circolo può essere semplicissima o difficilissima.

Il tutto dipende da quali attività svolge.

Se svolge solo attività Istituzionali, che equivale a non commerciali, per il Circolo basterà registrare, nella Prima-nota, le Entrate e le Uscite. Il commercialista provvederà a predisporre il rendiconto economico e finanziario.

Se invece, svolge contemporaneamente, attività Istituzionali e Commerciali, la contabilità diventa più complessa per il commercialista. Per il Circolo non cambia nulla, gli basterà registrare, nella Prima-nota, le Entrate e le Uscite.

Noi abbiano realizzato una applicazione che consente fortissime facilitazioni per la gestione della contabilità.

E' apparso il menu "La Gestione Fiscale del Circolo Privato", in esso trovi tutto quello che è necessario per la corretta gestione contabile e fiscale.

Per approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU.

 

STATISTICHE

Tot. visite contenuti : 1638641