Associazione di Categoria per la Tutela e l'Assistenza dei Circoli Privati e delle Associazioni

Area Contatti per gli utenti.

Notizie Flash

Le Quote Associative del Circolo Privato

Le quote associative del Circolo Privato sono stabilite dal Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo può deliberare un numero illimitato di quote associative, previo il rispetto della eguaglianza di applicazione.

Non sono legittime le quote associative discriminanti, nel senso che, ogni quota sociale che viene deliberata deve poter essere applicata a tutti i soci.

Ogni socio dovrà poter scegliere la quota sociale a cui aderire.

Abbiamo predisposto una serie di verbali del Consiglio Direttivo, che consentono di poter deliberare le quote associative in base alle specifiche attività svolte dal Circolo.

Attenzione, quanto abbiamo scritto è sicuramente valido se lo statuto è fatto bene.

Per maggiori approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU

Chi è on line

 66 visitatori online
LA DIFESA DEL CIRCOLO PRIVATO E-mail

Per non avere problemi durante i controlli, è necessaria una corretta e meticolosa gestione del Circolo.

Il punto più debole, nella maggior parte dei casi. risulta essere la errata gestione dei Soci.

Il secondo punto debole è la gestione fiscale.

Il terzo è sicuramente quello della gestione degli organi Sociali.

La migliore difesa, in assoluto, consiste nella corretta gestione del Circolo e nella continua informazione delle norme vigenti, Nazionali, Regionali e Locali.

In questa area potrai trovare un concreto aiuto.

In qualsiasi momento Tu dovessi avere dei dubbi, consultaci.

Lo staff ASMU
 

STATISTICHE

Tot. visite contenuti : 1902866