Associazione di Categoria per la Tutela e l'Assistenza dei Circoli Privati e delle Associazioni

Area Contatti per gli utenti.

Notizie Flash

IL LIBRETTO SANITARIO E' STATO ABOLITO

IL LIBRETTO SANITARIO E' STATO SOSTITUITO CON LA FORMAZIONE.

Il Libretto sanitario per chi svolgeva attività in cui si trovava a contatto con alimenti era un libro contenente le informazioni sanitarie del lavoratore e che attestava l’idoneità della persona.
Il Libretto sanitario è stato abolito ormai da molti anni e al suo posto la legge ha previsto l’obbligo di formazione sia per gli addetti che non manipolano o manipolano alimenti sia per il responsabile dell’industria alimentare.
Infatti il corso di formazione per alimentaristi viene anche detto “corso ex libretto sanitario” proprio perché l’ottenimento dell’attestato consente di poter lavorare presso bar, ristoranti, alberghi e presso tutte le strutture dove il lavoratore deve essere a contatto con gli alimenti.

Attualmente è necessario ottemperare ad un corso di formazione per alimentaristi che generalmente viene effettuato dalla stessa organizzazione/Azienda che si occupa dell'HACCP.

La validità di tale procedura è di due anni, mentre il vecchio libretto aveva validità di un anno.

lo staff ASMU

Chi è on line

 57 visitatori online
Gli adempimenti Fiscali del Circolo Privato
LA GESTIONE DEI SOCI E LA SUPERSEMPLIFICAZIONE DELLA Contabilità DEI CIRCOLI PRIVATI E DELLE ASSOCIAZIONI Stampa E-mail

Leggi tutto...
 
La Prima Nota Cassa nel Circolo Privato E-mail
Leggi tutto...
 
La Contabilità del Circolo Privato E-mail

La gestione della contabilità del Circolo può essere semplicissima o difficilissima.

Il tutto dipende da quali attività svolge.

Se svolge solo attività Istituzionali, che equivale a non commerciali, per il Circolo basterà registrare, nella Prima-nota, le Entrate e le Uscite. Il commercialista provvederà a predisporre il rendiconto economico e finanziario.

Se invece, svolge contemporaneamente, attività Istituzionali e Commerciali, la contabilità diventa più complessa per il commercialista. Per il Circolo non cambia nulla, gli basterà registrare, nella Prima-nota, le Entrate e le Uscite.

Noi abbiano realizzato una applicazione che consente fortissime facilitazioni per la gestione della contabilità.

E' apparso il menu "La Gestione Fiscale del Circolo Privato", in esso trovi tutto quello che è necessario per la corretta gestione contabile e fiscale.

Per approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU.

 
Il Rendiconto Economico e Finanziario del Circolo Privato E-mail

Il Rendiconto Economico e Finanziario del Circolo Privato, è un documento contabile che corrisponde al bilancio consuntivo. Deve essere approvato dalla Assemblea dei Soci entro e non oltre il mese di ottobre dell'anno successivo a quello di esercizio. Ad esempio, l'esercizio dal 01/01/2012 al 31/12/2012, può essere approvato entro il 31/10/2013.

Fai particolare attenzione a questo documento e alla sua corretta creazione.

La maggior parte dei Commercialisti, non simpatizzano con le contabilità dei Circoli Privati, perché molto complessa e faticosa. Specie se si effettua contemporaneamente l'attività Istituzionale e Commerciale.

La nostra applicazione, risolve questa problematica con modalità operative elementari, perché il rendiconto, delle attività Istituzionali e commerciali, viene ricavato in automatico.

Attenzione, quanto abbiamo scritto è sicuramente valido se lo statuto è fatto bene.

Per approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU

 

 
Come gestire il Codice Fiscale e la Partita IVA del Circolo Privato E-mail

La gestione del Codice Fiscale e della Partita IVA del Circolo Privato, non è difficile.

Dovrai effettuare l'aggiornamento, quando:

  1. Cambia il Presidente;
  2. Cambia la Sede Sociale;
  3. Cambia il nome del Circolo.

La partita IVA è necessaria solo quando il Circolo svolge attività commerciale.

Lo staff ASMU

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

STATISTICHE

Tot. visite contenuti : 1830985