Associazione di Categoria per la Tutela e l'Assistenza dei Circoli Privati e delle Associazioni

Area Contatti per gli utenti.

Notizie Flash

VIDEOGIOCHI COMMA 6

VIDEGIOCHI COMMA 6. I videogiochi comma 6, collegati in rete, possono essere installati anche in Circoli Privati che non hanno il Bar ed in qualsiasi attività commerciale ed artigianale ove vi sia accesso pubblico.

Clicca per accedere al "Quotidiano del gioco pubblico"

Lo staff ASMU

 

Chi è on line

 48 visitatori online
Notizie di Rilievo
IL LIBRETTO SANITARIO E' STATO ABOLITO E-mail

IL LIBRETTO SANITARIO E' STATO SOSTITUITO CON LA FORMAZIONE.

Il Libretto sanitario per chi svolgeva attività in cui si trovava a contatto con alimenti era un libro contenente le informazioni sanitarie del lavoratore e che attestava l’idoneità della persona.
Il Libretto sanitario è stato abolito ormai da molti anni e al suo posto la legge ha previsto l’obbligo di formazione sia per gli addetti che non manipolano o manipolano alimenti sia per il responsabile dell’industria alimentare.
Infatti il corso di formazione per alimentaristi viene anche detto “corso ex libretto sanitario” proprio perché l’ottenimento dell’attestato consente di poter lavorare presso bar, ristoranti, alberghi e presso tutte le strutture dove il lavoratore deve essere a contatto con gli alimenti.

Attualmente è necessario ottemperare ad un corso di formazione per alimentaristi che generalmente viene effettuato dalla stessa organizzazione/Azienda che si occupa dell'HACCP.

La validità di tale procedura è di due anni, mentre il vecchio libretto aveva validità di un anno.

lo staff ASMU

 
IL REC E' STATO ABOLITO E-mail
IL REC E' STATO ABOLITO, ora basta solo il corso. Si specifica che tale corso è necessario solo se il Circolo decide di dare in gestione l'attività del Bar o della Ristorazione.
 
Le Quote Associative del Circolo Privato E-mail

Le quote associative del Circolo Privato sono stabilite dal Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo può deliberare un numero illimitato di quote associative, previo il rispetto della eguaglianza di applicazione.

Non sono legittime le quote associative discriminanti, nel senso che, ogni quota sociale che viene deliberata deve poter essere applicata a tutti i soci.

Ogni socio dovrà poter scegliere la quota sociale a cui aderire.

Abbiamo predisposto una serie di verbali del Consiglio Direttivo, che consentono di poter deliberare le quote associative in base alle specifiche attività svolte dal Circolo.

Attenzione, quanto abbiamo scritto è sicuramente valido se lo statuto è fatto bene.

Per maggiori approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 4

STATISTICHE

Tot. visite contenuti : 1771545

Forum Terzo Settore

Forum Terzo Settore
  • “Dalle Regioni – Welfare e non solo”, luglio 2018 (n. 5)
    Il monitoraggio mensile sul welfare regionale a cura dell’Ufficio Studi del Forum Terzo Settore.              BASILICATA Regione Basilicata: DGR 424/2018, Autorizzazione delle strutture sociosanitarie, disposizioni 4 luglio 2018 welforum.it   CAMPANIA Regione Campania: DGR 426/2018, Protocollo per contrastare la dispersione scolastica e favorire l’inclusione sociale 20 luglio 2018 welforum.it   […]
  • Approvato il Decreto correttivo al Codice del Terzo settore
    La Portavoce: “ Soddisfatti per il rispetto della scadenza, aspettiamo di vedere il testo approvato dal Governo prima di valutare in modo definitivo le modifiche apportate, ma rispetto alle prime note diffuse riteniamo positiva, nello specifico, la proroga del termine per l'adeguamento degli statuti degli Enti.”
  • Lo stato dell’arte della riforma del Terzo settore
    Il prospetto, redatto dal Forum Terzo Settore e in continuo aggiornamento, contiene tutti gli atti previsti dai vari Decreti legislativi della riforma. Aiuta a comprendere a che punto siamo ed indica, per ogni per ogni norma, gli atti adottati e quelli in fase di elaborazione. Aggiornamento al 3 agosto 2018.

Cerca