Associazione di Categoria per la Tutela e l'Assistenza dei Circoli Privati e delle Associazioni

Area Contatti per gli utenti.

Modificare lo Statuto del Circolo Privato.
Modificare lo Statuto del Circolo Privato E-mail

La modifica dello Statuto può avvenire nelle forme previste dal tuo statuto in vigore.

A prescindere dalle norme del tuo statuto in vigore, ti consigliamo di convocare l'Assemblea dei Soci e di sottoporre le modifiche alla delibera assembleare.

Controlla e fai controllare al tuo esperto se le modifiche da apportare sono conformi alle norme vigenti.

Non ti fidare di un solo parere, chiedi anche all'Associazione Nazionale a cui sei Affiliato.

SE LO STATUTO DEL TUO CIRCOLO E' FATTO BENE, il tuo Circolo non avrà problemi..

Se devi modificare lo Statuto, non dimenticare di adeguare anche la parte che possa consentire una maggiore elasticità per l'accettazione e la gestione dei Soci e per quanto da te ritenuto necessario.

La migliori dritte che possiamo darti, sono queste:

  1. Una parte dell'art. 36 del Codice Civile, così recita "le norme interne di una Associazione sono stabilite dagli accordi degli associati". Avrai sicuramente compreso l'importanza di quanto dettato dal citato articolo ;
  2. Attenzione alle clausole dettate dall'art. 148 del T.U.I.R., (ex art.111);
  3. Attenzione alla tipologia dell'Assemblea per le modifiche. Controlla le modalità di convocazione e la tipologia  dell'Assemblea, Ordinaria o Straordinaria.

Per maggiori approfondimenti, contattaci.

Lo staff ASMU

 

STATISTICHE

Tot. visite contenuti : 1697865